Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 65 del 31 marzo 2006 delle ore 15:57

Passeggiata Borghetto-Ceriale: interviene Pesce

Provincia. L’Assessore alla Viabilità della Provincia di Savona, Pierluigi Pesce, fa riferimento alle notizie apparse sugli organi di stampa in merito al passaggio dei tubi del depuratore e della annessa passeggiata tra Borghetto e Ceriale: “Circa un anno fa si sono svolte due riunioni cui hanno partecipato il Comuni di Ceriale e Borghetto, la Provincia e il Consorzio dei Servizi Ambientali di Borghetto aventi per argomento il progetto preliminare a cui era ed è interessata anche la Provincia in quanto il progetto stesso riguarda la sede stradale della Provinciale SP 1 Aurelia. In allora si era parlato anche della possibilità di una passeggiata a mare che potesse ospitare anche la sede del passaggio dei tubi, idea molto apprezzata sia da me che dai tecnici provinciali nelle linee generali. Dopo quelle riunioni non vi sono stati altri riscontri se non la richiesta da parte di uno dei progettisti di alcuni chiarimenti in merito al passaggio dei tubi sotto la sede stradale della SP 1, richiesta prontamente esaudita dai nostri tecnici durante un incontro svoltosi il 16 marzo con il progettista stesso. In quell’occasione non si è parlato di passeggiate, ma, come detto, di far passare i tubi del depuratore sotto la sede della strada provinciale, scegliendo quindi una soluzione diversa da quella precedentemente prospettata. Apprendo solo oggi e dagli organi di stampa che è pronto il progetto definitivo dell’opera che ci verrà presentato secondo l’iter della Conferenza dei Servizi per l’approvazione e che tale progetto si rifà, all’idea originaria”. E l’Assessore prosegue: “Apprezzando certamente la scelta progettuale nelle sue linee generali, voglio però ricordare che sarebbe stato possibile accorciare i tempi di presentazione ed approvazione se si fosse fatto, come in molti altri casi analoghi, un lavoro congiunto coivolgendo i nostri tecnici nella fase progettuale in modo da evitare eventuali correzioni e modifiche al progetto stesso, modifiche che potrebbero evidenziarsi quando i nostri uffici esamineranno il definitivo e ne valuteranno la fattibilità“.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli