Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 307 del 13 Aprile 2006 delle ore 13:34

Il weekend pasquale di Loano

Loano. Arte a Palazzo Doria, artigianato in piazza, degustazioni d’arte e momenti di gioco per i bambini sono le principali iniziative programmate dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano per il lungo week end di Pasqua. Nel palazzo Comunale sarà possibile visitare la mostra di Joe Tilson, Terra, Acqua, Aria, Fuoco che racconta attraverso 17 quadri di grande formato una panoramica sulla ricerca di Tilson improntata ad esprimere il “sacro in Natura”.Da Sabato 15 a Lunedì 17 aprile, Piazza Palestro ospiterà Artigianalmente mestieri in piazza, il mercatino dell’artigianato e degli artisti. Dalle 10.00 alle 19.00,  la piazza si animerà con la presenza di tanti piccoli “laboratori a cielo aperto” dove artisti–artigiani lavoreranno direttamente davanti al pubblico, portando in piazza la creatività e l’abilità artigiana che produce originali manufatti. Gli artigiani saranno presenti con prodotti di eccellenza, unici ed inimitabili: ceramiche dipinte, oggetti intagliati nel legno, vetro dipinto, maschere di cuoio, borse e cinture realizzate con il cuoio, composizioni di fiori secchi, decupage e bigiotteria d’arte. Domenica 16 aprile, in Piazza Rocca, sarà allestito uno spazio creativo anche per i bambini nell’ambito della rassegna Loano delle meraviglie. A partire dalle ore 16.00, l’Associazione Fantulin coinvolgerà grandi e piccini nel magico gioco della creazione. A disposizione dei bambini ci saranno martelli, seghetti, chiodi e materiali “poveri” e di “recupero” come pezzi di legno e carta velina. Il tutto sarà trasformato in poche ore di gioco in leggere mongolfiere e in macchine volanti. Il laboratorio si chiuderà con uno spettacolare lancio delle coloratissime mongolfiere di carta velina realizzate dai bambini. Loano, inoltre, nelle feste di Pasqua inviterà i suoi ospiti a scoprire alcuni sapori locali con la terza edizione della rassegna l’Arte del gusto. Da lunedì 17 a domenica 23 aprile nei ristoranti e negli alberghi della città che hanno aderito all’iniziativa si potrà gustare il vino rossese del ponente ligure protagonista della settimana del “fuoco”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli