Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 612 del 04 Maggio 2006 delle ore 07:54

Il quartiere Fornaci ribadisce il no allo stabilimento balneare

Savona. Il quartiere Fornaci sempre all’attacco. Gli abitanti della quarta Circoscrizione, contrari all’insediamento dei bagni San Cristoforo nella spiaggia libera alla Margonara, hanno levato gli scudi durante l’incontro di ieri con l’assessore all’urbanistica Franco Aglietto, ribadendo il loro no allo spostamento dello stabilimento balneare che toglierebbe una spiaggia libera preziosa per il litorale. I consiglieri della Circoscrizione hanno formulato nuovamente le loro controproposte (come lo spostamento di alcuni metri per lasciare un lembo di arenile libero) ma non sembrano essere accolte con interesse dall’amministrazione comunale e dall’Autorità Portuale. Le firme raccolte contro i nuovi bagni privati stanno  per arrivare a quota mille, anche se sinora non hanno sortito alcun risultato: i lavori sono stati regolarmente autorizzati e procederanno. E la gente delle Fornaci minaccia iniziative di protesta forti, come il blocco dell’Aurelia o la discesa in strada con gli ombrelloni; tuttavia la linea di Emma Gallo, presidente della Circoscrizione, è quella della protesta con metodi legali. Da Aglietto la promessa di intavolare una trattativa con la Port Authority.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli