Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 718 del 09 Maggio 2006 delle ore 14:05

Toirano: nuovo piano commerciale

Toirano. Il Comune di Toirano ha approvato il nuovo Piano Commerciale. La nuova definizione dei contingenti numerici per il rilascio di licenze di pubblico esercizio nasce da uno studio di settore che tiene conto del trend demografico, delle potenzialità di sviluppo abitativo e della flessibilità di popolazione, dovuta anche al turismo.
“In termini generali” spiega il Sindaco Silvano Tabò “la nuova pianificazione commerciale si propone di favorire la razionalizzazione della rete commerciale e di somministrazione e propone un ampliamento dei pubblici esercizi. La recente apertura del casello autostradale di Borghetto S.S. unita alla prossima attuazione del progetto della zona artigianale e alle previsioni di aumento della popolazione residente e dei flussi turistici ha determinato la scelta di potenziare la presenza di strutture atte a fornire ristoro o a svolgere il ruolo di punti di ritrovo per i residenti.”
Il nuovo piano commerciale prevede l’accorpamento delle attuali sette zone commerciali in quattro zone. La prima zona denominata A comprende la parte del centro storico che introduce al paese, dove è situato il centro sportivo con il tennis e il calcetto, il centro medievale “Torracco” (piazza della Libertà, Piazza S. Martino) dove le residenze private ed i locali ad uso commerciale sono stati interamente recuperati, la fascia di territorio adiacente alla via Provinciale, il Parco del Marchese, il centro del paese (banca, scuola, comune) e la zona storica denominata “Certosa”. In questa zona attualmente sono presenti 3 bar-ristoranti, 4 ristoranti e 4 bar. Considero l’aumento dei residenti e l’aumento dei flussi turistici nel centro storico del paese il nuovo piano commerciale prevede la possibilità di una nuova licenza commerciale per ristorante-bar.
La seconda zona detta B comprende il territorio sul lato sinistro della via Provinciale n. 60 in direzione Borghetto S.S. – Bardineto, dal nucleo abitativo di Largo Sgorini fino all’incrocio con la via Provinciale n. 25 Toirano-Boissano, percorso privilegiato per raggiungere il complesso turistico delle Grotte di Toirano. In questa zona sorgono complessi residenziali e alcuni impianti sportivi comunali quali palazzetto dello sport, campo da calcetto e altri campi polivalenti. Inoltre, nella zona B ricade anche la borgata “Barescione” , zona residenziale dove gli edifici sono stati ristrutturati mantenendo inalterate le caratteristiche storiche. In questa zona sono presenti un ristorante e due bar. Il nuovo piano commerciale prevede la disponibilità di una licenza per ristorante ed una per bar.
Tutto il restante territorio del comune di Toirano è compreso nella zona C. In tale area è inclusa un’ampia zona residenziale e l’area artigianale in via di espansione. In tale area sorgerà un nuovo distributore di carburante con annesso pubblico esercizio. Attualmente gli esercizi presenti nella zona C non sono sufficienti (2 bar-ristoranti) ed è per questo che si prevede la disponibilità di due nuovi bar-ristorante.
Infine, c’è la zona D, ovvero la frazione Carpe, vecchio centro abitato situato a sette chilometri dal paese, dove è in atto un recupero degli edifici abitativi. La frazione è attraversata dalla Via Provinciale, molto trafficata nei Week-end e nelle festività. Attualmente la zona  è priva di esercizi pubblici e l’Amministrazione intende pertanto offrire la possibilità di apertura di due nuovi esercizi.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli