Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 768 del 12 Maggio 2006 delle ore 06:17

I Verdi dicono no all’unificazione delle Albissole

I consiglieri regionali dei Verdi, Cristina Morelli e Carlo Vasconi, insieme alla federazione savonese hanno annunciano contrarietà alla fusione dei Comuni di Albisola. “Mercoledì – dicono gli ambientalisti – si è tenuta in Regione l’audizione dei sindaci dei Comuni e dei comitati pro e contro la fusione. E’ stata rilevata la palese incongruenza dell’attuale normativa regionale, che ha consentito la presentazione di 5.000 firme per la proposta di consultazione di referendum popolare sottoscritte per la maggior parte da cittadini che non sono residenti nei Comuni di Albisola Superiore e Albissola Marina (per Superiore i residenti firmatari della proposta di referendum sono stati il 13%, per Marina l’11%)”. E proseguono: “E’ ben ricordare che la normativa regionale individua in via principale nei Comuni sotto la soglia dei 5.000 abitanti la necessità di unione: i due Comuni albisolesi, seppur contermini, sono di fatto contraddistinti da una realtà territoriale sociale diversa consolidata da oltre 400 anni, dove appare che la maggior parte dei residenti voglia mantenere la propria autonomia, e quindi non interessati neppure alla indizione del referendum consultivo. Qualora il consiglio regionale propendesse comunque per il referendum consultivo, chiediamo fin d’ora nel rispetto di una procedura democratica, che siano effettuati due distinti referendum per i Comuni, perché i residenti di Albissola Marina, che rappresentano un terzo dei residenti di Albisola Superiore, subirebbero un’azione pregiudizievole e quindi un’annessione forzata”.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli