Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 933 del 22 Maggio 2006 delle ore 14:18

Il grande successo della 24H di Finale

  Finale Ligure.Il Mountainbike Festival di tre giorni organizzato attorno all’ottava edizione della 24 ore di Finale si è concluso con un grande successo di pubblico e di partecipanti. Più di 1400 iscritti alla gara, decine di aziende presenti nella zona fiera, giornalisti da tutta Europa, star del calibro di Hans Rey. Tutto questo ha dato vita ad un evento di mountainbike unico in Italia. Un programma no stop proprio come la gara che si è protratta nella notte delle Manie, su un percorso tecnico molto apprezzato dai biker, con tanti saliscendi ed una discesa finale con ben 19 tornantini, particolarmente ostici nel buio.
Bene le formazioni liguri ed in particolare quelle del savonese con il solitario Paolo Barnes, Argentino di nascita ma Finalese di adozione ha centrato il successo sfuggitogli lo scorso anno. Secondo nella stessa categoria Alberto Capitolino della formazione di Albisola Cicli Zanini.
Da annotare la presenza di numerose squadre estere che sono scese sul territorio della Riviera dell’Outdoor per disputare quella che hanno definito “La più bella 24H di sempre”, mare e monti, il mix che identifica lo splendido territorio ligure è una forte attrazione per i biker del nord Europa che sono dimostrati agguerriti vincendo la categoria donne 4 e piazzando la squadra svizzera Finalbiking al secondo posto nella classifica dei team da 8.
“Siamo molto soddisfatti di come siano andati i tre giorni”, racconta Enrico Guala, uno dei promotori del Mountainbike Festival.
“È stata dura organizzare il tutto, visto la grande affluenza di pubblico e le molte novità di quest’anno. Lo spirito positivo della 24 ore ha prevalso e tutto è andato per il meglio, motivandoci a riproporre un festival di questo tipo anche nel 2007, un momento per mostrare ad un vasto pubblico le meravigliose possibilità offerte dal nostro territorio”


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli