Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 1040 del 27 Maggio 2006 delle ore 09:26

Arrestati i rapinatori del bar Plaza e del Crai di Loano

Loano. I rapinatori del bar Plaza e del supermercato Crai di Loano hanno un nome. Si tratta di Dario D’Addona, 33 anni, di Trezzano dull’Adda, e Simone Ripamonti, 20 anni, di Trezzano Rosa. Sono stati individuati dai carabinieri grazie alle testimonianze di persone che avevano subito il furto di cellulari. Infatti i due, nei pressi di Vimercate, avevano già messo a segno tre rapine nel corso delle quali avevano anche sottratto telefonini, uno dei quali ha permesso agli inquirenti di incastrarli. I militari hanno rintracciato i due lombardi a Ventimiglia in un bungalow, dove sono state anche rinvenute prove dell’attività illecita, tra cui la pistola scacciacani impiegata per minacciare le vittime. L’accusa non è soltanto quella di rapina aggravata, ma anche di violenza nei confronti della fidanzata di uno dei due, ripetutamente picchiata. I malviventi nelle scorribande rivierasche avevano agito a volto coperto e con molta determinazione: il 14 maggio avevano derubato i titolari del bar Plaza, Franca Adorno e il figlio Mario Cotugno, rinchiudendoli nei bagni ed impossessandosi di 300 euro; il 20 maggio avevano fatto il colpo al supermercato Crai sull’Aurelia, aggredendo con violenza una cassiera e portando via tremila euro.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli