Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 1032 del 27 Maggio 2006 delle ore 08:08

Pestaggio via delle Trincee: sono tre le denunce

Savona. Sono tre le denunce per l’aggressione avvenuta nei giardini di via delle Trincee. Nei guai non è finito soltanto R.G., cinquantenne savonese identificato come l’adulto che ha organizzato la spedizione punitiva, ma anche il ragazzino picchiato (M.S.) ed un suo amico, entrambi diciassettenni. Le indagini coordinate dal sostituto procuratore Giovanni Battista Ferro stanno chiarendo le ragioni del pestaggio. La “punizione” voleva colpire M.S. perché l’adolescente avrebbe costretto la figlia dell’aggressore ad un bacio: culmine di avances non gradite al padre della ragazza che si è reso protagonista di una vendetta violenta, servendosi anche di una mazza da baseball. Il ragazzino è stato giudicato guaribile in una settimana. Insieme con un suo amico, è stato denunciato per la violenza sessuale tentata nei confronti della coetanea. Gli agenti della polizia avevano ritrovato il giovane riverso a terra e sanguinante, nei giardini pubblici, mercoledì scorso e lo avevano fatto trasportare al pronto soccorso. Il pestaggio era avvenuto sotto gli occhi sbigottiti dei frequentatori, molte mamme e bambini, dei giardini delle Trincee.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli