Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 1248 del 06 Giugno 2006 delle ore 21:50

Lavori in autostrada: Ancora !!!!

Lavori poco prima della galleria di Ceriale direzione GenovaRiviera. Sono un pendolare autostradale, leggo spesso dei disagi dei miei “colleghi” che usano il treno per andare a lavorare ma nessuno che si lamenta dell’Autostrada dei Fiori. Io prendo l’autostrada tutti i giorni da 5 anni, e non mi ricordo una settimana intera senza lavori, restrizioni di carreggiata, scambi di carreggiata ecc ecc ecc. Secondo me anche quando non ci sono lavori da fare si inventano qualcosa, forse per ragioni di bilancio o forse per impiegare i dipendenti, non so. Pero’ tutti i giorni io perdo qualche minuto , che visto singolarmente non sono niente, pero’ giorno dopo giorno sono PALANCHE. Senza contare che i pendolari dei treni hanno tariffe agevolate, noi che invece siamo costretti a prendere l’autostrada non abbiamo nessun tipo di sconto, anzi….

un automobilista rassegnato


» Redazione

3 commenti a “Lavori in autostrada: Ancora !!!!”
Apache ha detto..
il 12 Giugno 2006 alle 19:00

Quando entro in autostrada vorrei pagare per quanto mi torna utile, pertanto:

– pago per i chilometri in linea d’aria dal casello di entrata a quello di uscita, curve o curvette e diramazioni varie no;
– pago per i km di autostrada quindi al momento del pagamento verranno scalati tutti i km mal progettati, quelli con velocità prevista inferiore ai 90 km orari;
– pago per una autostrada efficiente quindi per ogni cantiere che incontro verranno scalati 10 km oltre quelli del cantiere;
– pago perché la polizia controlli giornalmente lo stato della autostrada e quando rileva una deficienza di manutenzione elevi immediatamente contravvenzione alla società che gestisce il pezzo di autostrada;
Рpago perch̩ se la segnalazione viene fatta da un utente la multa venga inflitta a chi ̬ responsabile della pattuglia che non ha rilevato la situazione di pericolo;
– vorrei che se queste segnalazioni di anomalie superano un quantitativo che anno dopo anno si deve ridurre il gestore venga declassato e la tariffa a km che può richiedere diminuisca di una forte percentuale;
– vorrei che, se entro un paio di anni la gestione non migliora, la struttura venga requisita e trasformata in strada statale, salvo l’impegno a rifornire un servizio efficiente;
– vorrei che se a causa delle code determinate da una cattiva progettazione o il tempo di percorrenza di un determinato tratto rivela una velocità troppo bassa il pedaggio non sia esigibile;
– vorrei che là dove vi sono due case diverse per la distribuzione della benzina queste agiscano in concorrenza fra loro, pena l’allontanamento immediato.

Vorrei… mi sono svegliato. Basta sognare!

Bruno P. Savona ha detto..
il 13 Giugno 2006 alle 01:40

FORSE SONO FUORI TEMA MA …
come mai mentre per i tunnel che interessano ( vedi Monte Bianco ) si ci preoccupa tanto dei rischi incendio , sulle Autostrade le gallerie spesso non hanno nemmeno il marciapiede , il guradrail e isole di ricovero o almeno degli estintori ? Si parla tanto di sicurezza, si parla tanto di miglioramento dei servizi ma in realta si fa solo manutenzione e si cerca di adeguare le autostrade allo standard europeo, vedi 3 corsia, eppure noi paghiamo eccome se lo paghiamo il biglietto. Non esiste una legge che preveda queste opere di sicurezza ? visto che in certe gallerie SAvona XXmiglia qualcosa c’è e se c’è non certo deciso per benpensiero.

Giacomo ha detto..
il 20 Giugno 2006 alle 17:22

Molti lavori di manutenzione significano elevati costi da sostenere per la società autofiori.
Costi elevati giustificano la richiesta dell’aumento del pedaggio.
Immaginate poi che il propietario dell’autofiori sia anche il proprietario della società che esegue la manutenzione…

CERCAarticoli