Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 1550 del 21 Giugno 2006 delle ore 18:09

Arrestato un sorvegliato speciale ad Andora

Andora. I carabinieri della stazione di Andora hanno arrestato G.V., napoletano residente a Milano che si trovava in vacanza in Riviera. L’uomo, nonostante sia sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel capoluogo lombardo, non ha resistito alla tentazione di passare qualche giorno al mare, ma un carabiniere con trascorsi di servizio nella città meneghina l’ha riconosciuto. Di qui il controllo da parte dei militari della stazione locale che hanno appurato la presenza di provvedimenti restrittivi a carico del bagnate “speciale”. Per l’insolito turista, intorno alle 14, sono scattate le manette: domani ad Albenga sarà processato per direttissima. “Con l’inizio dell’estate vi è un aumento della presenza di persone colpite da vari provvedimenti, provenienti in particolare dalla Lombardia e dal Piemonte, che fidando nell’aumento di presenze in questo scorcio di stagione, cercano di passare inosservate. Ma la capillarità dei controlli in molti casi consente l’identificazione e l’arresto di queste persone” fanno sapere gli uomini dell’Arma.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli