Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 1795 del 04 Luglio 2006 delle ore 15:23

Nuovo sportello unico servizi Sociosanitari

Finale Ligure. L’ASL 2 Savonese ha deliberato il protocollo di intesa con il Distretto Sociale 25 Finalese per la realizzazione dello Sportello Integrato SocioSanitario. Con la firma definitiva dell’accordo tra le parti, viene a concludersi un lavoro iniziato tre anni fa che ha visto coinvolti gli operatori del Distretto Sanitario e di quello Sociale Finalese. Con finanziamenti ASL, Distrettuali e del Comune di Finale è in fase di ultimazione la realizzazione logistica dello sportello che entrerà in funzione ad ottobre.
Avrà tutte le caratteristiche per rispettare la legge sulla Privacy, sarà dislocato in Via Ruffini nel centro cittadino, in un ufficio dove si potranno contattare l’assistente sociale e l’operatore sanitario presenti, ed eviterà agli utenti il pellegrinaggio da un ufficio all’altro al quale erano sottoposti in precedenza al fine di ottenere risposte che coinvolgevano sia il sociale sia il sanitario. Dice il presidente della Zona Sociale Finalese, Gianmario Massazza: “Lunedì 26 abbiamo presentato a Palazzo Tursi a Genova, durante un Convegno SocioSanitario Regionale organizzato dalla Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, il nostro progetto ad un pubblico di addetti a lavori, ottenendo consensi e apprezzamenti ritenendolo in linea con quando previsto dalla Legge Regionale 12/2006 appena approvata, tanto da ritenerlo non solo un progetto sperimentale ma anche innovativo. Il merito di questa realizzazione va condiviso con lo staff del Distretto Sanitario coordinato dal dottor Giorgio Genta e lo staff del Distretto Sociale coordinato dalla signora Ivana Testi”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli