Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 1801 del 05 Luglio 2006 delle ore 07:25

Faccia a faccia squillo-sfruttatori

Savona. L’inchiesta “Call Center”, condotta dai carabinieri del reparto operativo provinciale, aveva portato all’arresto di dieci persone: una banda italo-romena che introduceva ragazze dell’Est in Riviera per avviarle alla prostituzione. Ieri il confronto tra squillo e sfruttatori davanti al gip Chiara Venturi: ha avuto luogo l’incidente probatorio nel quale le ragazze, costrette alla “vita” a suon di minacce e pestaggi, hanno dovuto riconoscere i loro aguzzini. Gli investigatori, intanto, proseguono le indagini.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli