Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2068 del 18 Luglio 2006 delle ore 13:26

Arrestato per coltivazione di cannabis

Pietra Ligure. Aveva organizzato una piantagione di canapa indiana, che curava con passione e meticolosità. Ma non aveva fatto i conti con gli agenti della polizia che da tempo lo tenevano d’occhio. E’ così finito in manette Maurizio Baj, 35 anni, residente a Loano, nome noto alle forze dell’ordine per piccoli precedenti penali. Baj aveva seminato la cannabis in una fascia abbandonata sulle alture di Pietra Ligure, in località San Damiano, e si recava a fare opera di “giardinaggio” con frequenza regolare tanto che le piante erano cresciute alte e rigogliose, provvide di foglie. Ieri sera, dopo una serie di sopralluoghi, l’appostamento dei poliziotti. Verso le 21 Baj è arrivato a bordo della sua auto ed è sceso con tre taniche di concime, cominciando a fertilizzare ed innaffiare le piante. Gli agenti sono quindi intervenuti e lo hanno arrestato per coltivazione e detenzione illegale di canapa indiana, reato perseguito penalmente. Quindi hanno sradicato le piante dal terreno.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli