Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2251 del 26 Luglio 2006 delle ore 14:30

Cengio piange Don Bertola, autopsia: collasso cardiaco

Cengio. Commozione e sgomento a Cengio e in tutta la Val Bormida per la tragica morte di Don Tarcisio Bertola, 72 anni, sacerdote delle parrocchie di San Giuseppe e Santa Barbara. Il parroco è morto ieri pomeriggio in un incidente stradale nei pressi di Zara, in Croazia, al ritorno da una missione umanitaria in Bosnia assieme a due volontari della Croce Rossa italiana di Monesiglia, in Provincia di Cuneo. Ancora poco chiara la dinamica dell’incidente ricostruita dalla polizia locale: sembra che l’esplosione improvvisa di un pneumatico abbia fatto perdere il controllo del mezzo, un furgone modello Doblò, che si è ribaltato. Secondo indiscrezioni provenienti da fonti dell’Ambasciata italiana a Zagabria e del Consolato di Spalato, il parrocco sarebbe deceduto per collasso cardiaco traumatico. L’autopsia, eseguita stamani sul corpo del sacerdote, non avrebbe infatti riscontrato lesioni e traumi mortali attribuibili in maniera diretta all’incidente. Gli altri due volontari hanno riportato fratture e contusioni varie, ma sono stati giudicati guaribili in breve tempo. Problematiche, intanto, le operazioni per il rientro della salma di Don Bertola per difficoltà burocratiche con le autorità locali. Una ditta di trasporto funerario è già stata incaricata per rimpatriare la salma del sacerdote, che dovrebbe arrivare a Cengio tra sabato e lunedì.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli