Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2259 del 26 Luglio 2006 delle ore 16:54

Ritrovato escursionista disperso sul monte Piccaro

Borghetto S. Spirito. La Protezione civile del Comune di Borghetto Santo Spirito ha rintracciato alle ore 14 il turista escursionista che si era disperso questa mattina sulle pendici del Monte Piccaro, al ritorno da una camminata durante la quale aveva raggiunto il santuario di Monte Croce di Balestrino. Il sessantanovenne, partito all’alba da largo Borelli nei pressi dell’omonimo Castello di Borghetto S.S. dove aveva parcheggiato il proprio mezzo, stremato dal caldo e dalla fatica, sulla via del rientro aveva abbandonato il sentiero percorso al mattino e si era perso nella fitta boscaglia di macchia mediterranea che ricopre il versante orientale del monte. A dare la segnalazione di allerta è stato il maresciallo Paolo Gianoli della locale stazione dei carabinieri, il quale era stato raggiunto, alle ore 12.00, da una richiesta d’aiuto effettuata con il cellulare da parte dell’uomo in difficoltà. I carabinieri, la protezione civile, la croce rossa ed il soccorso alpino si sono messi immediatamente alla ricerca del disperso, che è stato ritrovato nel giro di due ore dagli uomini della protezione civile comunale, coordinati dal responsabile delle squadre operative Gianfranco Sarpero. La perfetta conoscenza dei luoghi da parte dei volontari intervenuti ha permesso il ritrovamento dell’uomo in brevissimo tempo evitando conseguenze e danni fisici per lo stesso, che dopo il rinvenimento è stato soccorso e visitato dal personale del 118. L’escursionista vagava da oltre due ore sulla cresta del precipizio di oltre 150 metri alla base del quale il Comune ha appena completato le opere di contenimento del movimento franoso. Nella stessa zona pochi mesi or sono aveva perso la vita una persona, mentre un’altra era rimasta seriamente ferita.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli