Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2265 del 27 Luglio 2006 delle ore 07:22

Condannata assistente che maltrattava gli anziani di un ricovero

Sassello. Maria Franca Dabove, 51 anni, residente a Cartosio (Alessandria) è stata condannata ad un anno e nove mesi di reclusione per maltrattamenti, abuso di mezzi di correzione, lesioni aggravate, minacce e violenza privata nei confronti dei ricoverati della residenza protetta per anziani “Sant’Antonio” di Sassello presso cui lavorava. Tra il 2000 e il 2002 la donna trasformò il ricovero in un inferno: grida, insulti e angherie di ogni tipo contro gli indifesi ospiti della struttura. In alcuni casi la violenza fisica era particolarmente crudele, come nei confronti di G.M., che la donna spintonò e fece cadere procurandogli lesioni e fratture guaribili in quaranta giorni, o come nel caso di Anita A., fatta sbattere contro il letto fino alla rottura del femore. Le persone che doveva assistere con cura vivevano nel terrore, sottoposte a continue minacce. Episodi molto gravi in un quadro di vere e proprie torture: gli anziani venivano sbattuti sulle sedie a rotelle, zittiti o sgridati fino a farli piangere. Ieri la condanna pronunciata dal giudice monocratico di Savona, Maura Macciò: un anno e nove mesi ma con i doppi benefici di legge (pena sospesa e non menzione). Il difensore della donna, Flavio Opizzo, ha annunciato che ricorrerà in appello.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli