Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2281 del 27 Luglio 2006 delle ore 13:30

Troppo caldo: evade per una bibita

Alassio. Se ne andava in giro tranquillamente per Alassio Lu Changfa, cinese di 47 anni arrestato alcuni giorni fa per estorsione ai danni di una connazionale e sottoposto agli arresti domiciliari. Una pattuaglia di carabinieri lo ha notato e fermato nelle vie della città del muretto, chiedendogli il motivo del suo allontanamento. L’immigrato ha fornito giustificazioni legate al caldo e al desiderio di una bevanda rinfrescante. Non abbastanza per i militari, che lo hanno nuovamente tratto in arresto per evasione accompagnadolo, questa volta sì “al fresco”, nel carcere savonese Sant’Agostino.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli