Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2313 del 28 Luglio 2006 delle ore 12:55

Albenga, laboratorio della droga: 10 arresti

Savona. Era una vera e propria raffineria della droga quella scoperta dai carabinieri in un garage di Albenga, nell’ambito di una vasta operazione antidroga che ha sgominato una banda di trafficanti nel ponente savonese. A capo dell’organizzazione criminale la famiglia dei fratelli Antonio e Giovanni Torraco di 40 e 43 anni, gestori del bar Le tre scimmiette in località Vadino. Gli altri 8 arrestati sono tutti spacciatori minori che smerciavano la droga nelle diverse località del ponente ligure. Lo stupefacente veniva acquistato in Calabria per poi essere lavorato all’interno del laboratorio, dove sono stati rinvenuti tutti gli strumenti per la preparazione e il confezionamento: bilancino, pressa, pentolino e amanite. Nel corso del blitz dell’altra notte dei carabinieri della compagnia di Albenga sono stati sequestrati in tutto un chilo di eroina e mezzo chilo di cocaina, che una volta lavorata avrebbe potuto aumentare di dieci volte il quantitativo della vendita al dettaglio. Sequestrate anche due pistole, di cui una è risultata rubata. All’oscuro della vicenda il proprietario del garage, un noto imprenditore edile dell’albenganese, che aveva affittato il box trasformato in raffineria ai fratelli Torraco.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli