Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2350 del 31 Luglio 2006 delle ore 11:29

Altare: un progetto per rifare la segnaletica orizzontale

Altare. La giunta comunale di Altare ha approvato nei giorni scorsi un progetto da 17.500 euro per il rifacimento di tutta la segnaletica orizzontale, ovvero le strisce bianche e colorate che delimitano i parcheggi e le carreggiate, gli stop e le precedenze, ecc. Verranno ridisegnate le strisce nelle zone in cui erano quasi invisibili a causa dell’usura. Il progetto prevede anche alcune novità, tra le quali la modifica del percorso in piazza Consolato, davanti al Museo del Vetro.
L’intervento principale riguarda via Matteotti, ossia l’ex statale nel tratto che dal centro abitato porta alla stazione ferroviaria e al cimitero. L’obiettivo dell’Amministrazione è quello di limitare la velocità per aumentare la sicurezza. Sul lato verso monte (a sinistra per chi procede verso Savona), verrà tracciata un’area zebrata, riservata al transito dei pedoni, dal centro fino al cimitero; sul lato opposto verranno invece ricavati diversi parcheggi per dare soluzione alla carenza di posti auto della zona. Nel progetto sono inclusi anche il rifacimento della tombinatura e l’asfaltatura di un tratto dell’area. “Non si tratta di un intervento risolutivo, ma di un primo passo per rendere più sicure alcune strade del paese che ora sono pericolose – spiega il sindaco, Olga Beltrame – I prossimi interventi riguarderanno viale De Caroli, via Montenotte e via Gramsci, anche con l’installazione di autovelox, dossi artificiali e altri sistemi di controllo elettronico della velocità. Per quanto riguarda via Montenotte inoltre abbiamo incaricato il geometra Ferraro dell’ufficio tecnico comunale di rivedere la perimetrazione del centro abitato includendo anche quell’area in modo da potervi limitare la velocità delle auto”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli