Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2377 del 02 Agosto 2006 delle ore 07:58

L’estate musicale andorese dedica due concerti a Mozart

Andora. Due i concerti dedicati a W.A. Mozart, nel 250° anniversario della nascita, inseriti nella rassegna di musica classica “Estate Musicale Andorese, organizzata dall’Ufficio Cultura del  Comune di Andora con il contributo dell’ APR Riviera delle Palme e della Provincia di Savona e con la direzione artistica del M° Anna Pandini.

Il primo si terrà venerdì  4 agosto alle ore 21.30 nella suggestiva Chiesa del Borgo Medievale di Castello – Andora, e vedrà protagonisti i “Solisti di Milano”, ensemble di cameristi altamente qualificati: Silvano Minella – violino, Giuseppe Ambrosini – viola, Marco Perini – violoncello, Flavia Brunetto – pianoforte.
I componenti dell’ensemble svolgono un’intensa attività concertistica internazionale e sono ospiti dei più importanti teatri del mondo, dalla Carnegie Hall di New YOrk al Teatro alla Scala di Milano, al Gasteig di Monaco, da Salsburgo a Tokyo.
Titolo del concerto: “Madamina…. il catalogo è questo” Per due – Per tre -  Per quattro

Il secondo si terrà venerdì 11 agosto, sempre alle ore 21,30 nella Chiesa del Borgo di Castello – Andora, dal titolo: “Dove sono i bei momenti!!!” – Spazi della vita e del genio di Wolfgang Amadeus Mozart, tra musica e racconti.
L’orchestra sarà composta dai “Solisti di Cremona” (2 violini – viola – violoncello – violonbasso con Mario Fracassi, Maestro di Concerto al Cembalo), strumentisti di prestigioso curriculum che si sono esibiti  in Festival prestigiosi da Salsburgo a Vienna, da Parigi a Washington e New York.
Torna dopo il successo dello scorso anno nella precedente edizione, Linda Campanella, soprano che riscuote sempre maggiori successi nei più ambiti teatri del mondo.E’ recentemente tornata da una tourneè in Sud Africa con concerti a Johannesburg e in Cina con concerti a Pechino.
Con lei il tenore Ricardo Mirabelli ed  il basso Matteo Peirone, costantemente invitato al Teatro alla Scala di Milano, ha cantato sotto la direzione di R. Muti nelle Nozze di Figaro sia alla Scala che a Ravenna insieme ai Wiener Philarmoniker. Ancora alla Scala ha recentemente cantato nella Boheme diretta al M°. Bartoletti nonchè nella Tosca con regia di Luca Ronconi. Spesso nei maggiori teatri europei, alla Barbican Hall di Londra, al teatro dei Champs Elysees di Parigi, a Strasburgo, Bilbao, Tenerife, alla Staatsoper di Dresda, a Francoforte, Colonia e Bonn…
A raccontare… sarà Debora Pioli, scrittrice, attrice e ricercatrice nel campo della letteratura poetica e della drammaturgia, performer di spettacoli di arte poetica da lei composti.

Due concerti da non perdere, sia per il programma che per l’alto livello professionale degli artisti che si esibiranno.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli