Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2390 del 03 Agosto 2006 delle ore 09:12

Alassio: nuove proposte per l’edilizia convenzionata

Alassio. In relazione al programma regionale per il Social Housing il Comune di Alassio, nella persona del Sindaco, Arch. Marco Melgrati si è attivato, di concerto con i Comuni di Albenga e Ceriale per incaricare l’Agenzia Regionale per il Recupero Edilizio di predisporre il progetto da presentare in Regione Liguria per ottenere il cofinanziamento nel quadro del programma regionale di Social Housing previsto dal D.R. n° 653 del 2006.
“Per quanto attiene Alassio – spiega Melgrati – questo programma si realizzerà con l’apporto dell’Agenzia ARTE (ex IACP) che dovrà produrre la variante urbanistica necessaria alla realizzazione di edifici parzialmente in edilizia convenzionata e parzialmente in affitto convenzionato per i residenti”.
“In proposti – continua Melgrati – è stato realizzato un bando (che si allega ndr)e un manifesto che sarà affisso nei prossimi giorni per verificare l’interesse di privati a mettere a disposizione aree, oggi con bassi indici di edificabilità, o edifici già esistenti cui applicare cambi di destinazione d’uso in edilizia convenzionata. Gli interessati avranno un mese di tempo per manifestare il proprio interessamento al programma”.
“Questa iniziativa – conclude il Sindaco di Alassio – rientra nel programma di governo della nuova amministrazione Melgrati che si propone di realizzare, accanto al già approvato lotto della Cooperativa di Costa Lupara, almeno altri due lotti di edilizia convenzionata con ciò offrendo nuove opportunità di alloggi fruibili dai residenti con affitti calmierati. Ci tengo infine a chiarire che l’operazione sarà gestita interamente in maniera istituzionale dall’Agenzia ARTE sia in fase progettuale e urbanistica, sia in fase realizzativa”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli