Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2398 del 03 Agosto 2006 delle ore 07:16

Savona, lotta contro chi sporca la città

Savona. Continua ad essere all’ordine del giorno il problema della pulizia delle strade a Savona. Ieri mattina a Palazzo Sisto si è svolto un incontro tra Nanni Ferro, presidente dell’Ata, l’assessore ai lavori pubblici Livio Di Tullio e il comandante della polizia municipale Igor Aloi. Obiettivo del vertice: la lotta al degrado ambientale, così come già preannunciato in campagna elettorale dall’attuale sindaco Berruti. Abbandono di rifiuti ingombranti vicino ai cassonetti ed escrementi di animali sui marciapiedi sono tra i problemi più sentiti dai cittadini. Le lamentele dei savonesi, soprattutto dei commercianti, si fanno sentire a gran voce e si impone la necessità di un’azione concreta per rendere più vivibile la città. Si prospetta così la creazione di una task force composta da Ata e vigili urbani per individuare e punire chi sporca le strade. Potrebbe infatti partire da settembre l’attività di una squadra di “ispettori” della pulizia, che girando in borghese dovrà sorvegliare centro e periferia, nei punti strategici e secondo un calendario ben definito. Giro di vite quindi contro coloro che lasciano in strada i bisogni dei loro amici a quattro zampe o abbandonano frigoriferi, televisori o mobili a lato delle isole ecologiche. Gli operatori dell’Ata avranno sotto controllo tutto il territorio e segnaleranno ai vigili urbani le zone dove intervenire per sanzionare i responsabili.


» F. Lammardo

1 commento a “Savona, lotta contro chi sporca la città”
Agostino ha detto..
il 3 Agosto 2006 alle 08:28

Era ora, dopo anni di zig-zag sui marciapiedi del centro e della periferia…. Spero che controllino anche chi va a far fare i bisogni dei propri amicia 4 zampe nei giardini pubblici dei bambini. Purtroppo e’ prassi portare i cani nei giardinetti. Addirittura in alcuni di essi hanno fatto la RECINZIONE per l’area dei bambini, cosi’ i cani non possono entrare ……… ma non doveva essere il contrario ?

CERCAarticoli