Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2421 del 04 Agosto 2006 delle ore 07:42

Blitz della Finanza, maxi sequestro di merce pericolosa

Savona. Tutto è partito in occasione dell’Expò di Savona, quando le fiamme gialle hanno scoperto lo stand di un napoletano che vendeva piccoli elettrodomestici sprovvisti di regolare marchio “Ce” e quindi potenzialmente pericolosi. Era scattato il sequestro di un migliaio di prodotti ed il napoletano era stato denunciato. Di qui l’indagine coordinata dal pm Alessandro Bogliolo, per fare chiarezza sul giro di prodotti che non rispettano le norme di sicurezza. Sono stati individuati i due fornitori del commerciante partenopeo, uno a Napoli e l’altro a Roma, per i quali sono scattate le denunce. La merce immagazzinata in due capannoni scoperti dagli uomini della Guardia di Finanza si è rivelata ingente, per un valore di oltre un milione e mezzo di euro. Tra gli articoli sequestrati, anche prodotti di medicina ed erboristeria orientale che in Italia sono illegali. Complessivamente l’operazione ha portato al sequestro di un milione di pezzi non in regola con la normativa sul commercio, per lo più di provenienza cinese.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli