Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2450 del 05 Agosto 2006 delle ore 08:28

Albenga, si pensa alla nuova moschea

Albenga. La comunità islamica albenganese vuole traslocare dall’attuale luogo di preghiera che si trova in piazza San Francesco, trenta metri quadri di magazzino su cui pendono voci di sfratto. Così si cercano nuovi locali da adibire a moschea. E’ stato individuato uno stabile di ottanta metri quadri tra Albenga e Ceriale, sulla sponda del torrente Carenda, sempre meglio dell’attuale sede, troppo angusta per ospitare i fedeli soprattutto durante i riti del Ramadan. E proprio dal 24 settembre, con l’affollamento di musulmani impegnati nel mese di digiuno e festeggiamenti, tornerà a riproporsi con urgenza il problema degli spazi. Il trasferimento nel nuovo stabile non potrà essere completato in tempi brevi e ai fedeli torna in mente il mese sacro dello scorso anno, passato a pregare nelle lavanderie dell’ex Trincheri a Vadino, area oggi inutilizzabile in quanto soggetta a lavori. Piazza San Francesco sarà quindi destinata ancora una volta a luogo di ritrovo e di culto.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli