Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2459 del 05 Agosto 2006 delle ore 14:21

Indulto: scarcerato rapinatore di portavalori

Roccavignale. E’ uscito di galera, grazie all’indulto, anche Enrico Secci, uno dei sei banditi del commando che il 19 aprile 2002 assaltò un furgone blindato della Safe sull’autostrada Savona-Torino. Armati di kalashnikov e perfino di un lanciarazzi, vestiti di nero e risoluti, i malviventi fermarono il furgone portavalori mentre transitava sulla A6 all’altezza di Quiliano. Il bottino era stato in tutto di 326 mila euro. La squadra mobile di Savova riuscì ad individuare tre componenti della banda, mentre degli altri tre – forse mercenari della malavita torinese – non si seppe mai nulla. Secci, 43 anni, di Roccavignale, era stato processato con rito abbreviato insieme a Raffaele e Giuseppe Attimonelli e condannato a quattro anni di reclusione, che stava recentemente scontando ai domiciliari. Da ieri l’indulto ha cancellato tutti i provvedimenti nei suoi confronti ed è un uomo libero, dopo aver scontato un anno e dieci mesi.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli