Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2673 del 18 Agosto 2006 delle ore 07:30

Rissa ad Alassio, nei guai cinque torinesi

Alassio. Rissa nella notte nei pressi di un locale sulla passeggiata a mare di Alassio. Il diverbio ha riguardato due gruppi piemontesi, da una parte torinesi, dall’altra cuneesi. Poco chiare le ragioni del diverbio. Sembra che i torinesi si siano rivolti con parole offensive ai loro corregionali, seduti a bere nel dehor di un bar. Risposte dure alle parole di troppo e ci è scappata la rissa. Sono volati pugni, calci e tavolini e ad avere la peggio sono stati quattro ragazzi di Cuneo che hanno riportato ferite guaribili in dieci giorni. Sono stati proprio i giovani picchiati ad avvertire le forze dell’ordine, che giunte sul posto hanno raccolto le testimonianze e sono partite alla caccia degli aggressori. Stranamente, nonostante l’affollamento turistico del centro, nessuno avrebbe assistito all’episodio. I poliziotti, coordinati dal vice questore Gianfranco Crocco, hanno infine identificato cinque persone in piazza Pacini e le hanno portate in commissariato. I cinque rissaioli sono stati riconosciuti dalle vittime dell’aggressione. La polizia ha denunciato M.G., 28 anni; C.C., 28 anni; B.G., 27 anni; A.B., 21 anni; J.G.N., 19 anni. Tutti provenienti da Torino. I protagonisti del pestaggio sono risultati avere precedenti per reati simili ed ora potrebbero attenderli misure restrittive, non esclusa la custodia cautelare in carcere.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli