Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2724 del 22 Agosto 2006 delle ore 09:01

I Buio Pesto si raccontano a IVG…

L’intervista. Sono ormai diventati un fenomeno socio musicale unico nel loro genere, i Buio Pesto, l’ironica e sorprendente band dialettale genovese, da 22 anni sulla scena musicale, continuano con grande successo il loro tour tratto dall’omonimo album “Palanche”, rimasto per sei settimane al primo posto nelle classifiche ligure con oltre 5.000 copie vendute. Dal 1995 ad oggi hanno venduto 55.000 dischi (Disco d’Oro alla carriera), hanno eseguito 308 concerti, per un pubblico di 610.000 persone e raccogliendo 254.000.000 di vecchie lire per beneficenza. Già 60.000 spettatori hanno assistito ai concerti del loro ultimo tour di ben 41 date, che per la prima volta approderà anche nel Basso Piemonte e nel piacentino. E dopo il primo singolo “Contamusse”, la loro canzone “O ballo”, un ballo tutto “zeneize”, sta diventando un vero e proprio tormentone dell’estate… IVG ha incontrato Massimo Morini, leader, cantante e tastierista dei Buio Pesto…

Dopo il successo del nuovo album Palanche, grande pubblico anche per i vostri concerti…Inutile dire la nostra soddisfazione, siamo ormai alla dirittura d’arrivo di un tour che ci ha davvero emozionato. E’ la conferma delle nostre canzoni, del dialetto e del nostro stile, la gente ha sempre voglia di divertirsi, scherzare e ridere assieme ai Buio Pesto con le nostre consuete improvvisazioni…

“O ballo”, il vostro secondo singolo, è ormai un vero e proprio tormentone…Il successo è molto semplice, nessuno aveva mai pensato a fare un ballo interamente ligure e dovevano arrivare i Buio Pesto a farlo, abbiamo scritto questa ballata molto semplice e abbiamo deciso di inserire il video nel nostro sito, scaricabile gratuitamente, in modo che tutti potessero impararla e venire a ballarla ai nostri concerti, e abbiamo avuto oltre 20.000 accessi. E’ molto divertente, ed è anche una presa in giro di altri balli più blasonati e conosciuti, penso proprio che sia lo spirito goliardico che abbia portato “O ballo” a questo successo…

Cosa c’è nell’immediato futuro dei Buio Pesto…Sicuramente il grande concerto benefico del 2 settembre al Mazda Palace di Genova, dove ne combineremo di tutti i colori e ci saranno ospiti davvero d’eccezione…Inoltre, in quel occasione gireremo una scena del nostro prossimo film “Capitan Basilico”, quindi chi verrà al Mazda Palace diventerà un attore del nostro film…Poi ci iscriveremo per partecipare a Sanremo e come al solito saremo eliminati, così riproporremo la canzone nel nostro prossimo tour, in programma per l’anno prossimo. E poi l’uscita del nostro film benefico “Capitan Basilico”… 

 

 


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli