Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2900 del 28 Agosto 2006 delle ore 09:56

Spotorno: gatto moribondo abbandonato in spiaggia

Spotorno. Un incredibile abbandono di animale si è verificato ieri a Spotorno. Alcuni frequentatori di un noto stabilimento balneare hanno trovato, sotto una sedia a sdraio, un gatto moribondo, con un ago ed una cannula inseriti nella vena di una zampa. La bestiola, recuperata dagli operatori del Servizio Veterinari ASL2, è stata subito presa in consegna dal volontari dell’Enpa, i cui veterinari hanno inutilmente tentato per alcune ore impegnative manovre di rianimazione. Dagli accertamenti autoptici è emerso che si trattava di un anziano gatto affetto da insufficienza renale e grave disidratazione; probabilmente il proprietario (forse un turista venuto in riviera con l’animale al seguito) lo ha fatto visitare da un veterinario (che gli ha inserito la flebo) ma,  visto il peggioramento delle sue condizioni, lo ha abbandonato sulla spiaggia. Le Guardie zoofile dell’Enpa hanno diffuso la foto dell’animale deceduto, con la speranza che chi ha notizie del proprietario lo segnali anche in forma anonima (telefono 019/824735, fax 019/802470, savona@enpanet.it); il reato commesso prevede l’arresto fino ad un anno o l’ammenda fino a 10.000 euro (e la costituzione di parte civile dell’associazione).


» Redazione

2 commenti a “Spotorno: gatto moribondo abbandonato in spiaggia”
beatrice ha detto..
il 10 Settembre 2006 alle 13:58

solo un anno di carcere???che schifo…
ma come si fa a fare una cosa del genere a un povero animale indifeso?
speriamo che lo trovino sto bastardo

Andrea ha detto..
il 10 Settembre 2006 alle 21:38

Povero piccino

CERCAarticoli