Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2958 del 30 Agosto 2006 delle ore 10:10

Burattini e tematiche ambientali a Bim Bin Gio Co

Pietra Ligure. Si avvia alla conclusione, a Pietra Ligure, l’ottava edizione della rassegna Bim Bin Gio Co – la città parla bambino, promossa dall’ Assessorato al Turismo del Comune di Pietra Ligure con il contributo dell’A.P.T. Riviera delle Palme.
Un pubblico fatto soprattutto di bambini, ma non solo, ha accolto con entusiasmo ed ha seguito tutti gli appuntamenti teatrali ed i laboratori, confermando l’alto gradimento dell’iniziativa pensata per intrattenere gli ospiti più piccoli dell’estate pietrese. La rassegna ha spaziato tra i tanti linguaggi teatrali ed ha offerto occasioni di gioco proponendo una serie di laboratori capaci di offrire ai bambini momenti di divertimento, di socializzazione e di conoscenza. I burattini della Compagnia “Gino Balestrino” saranno i protagonisti dello spettacolo “Un Mondo di colori” in programma, Giovedì 31 agosto, in Piazza S. Nicolò, alle ore 18.00.  Commedia di caratteri, lo spettacolo “Un Mondo di colori” trova nell’attiva partecipazione dei piccoli spettatori uno dei suoi punti di forza. In un mondo inizialmente dominato dai soli bianco e nero, i piccoli burattini imparano a far da sé, scoprendo con gli altri colori una realtà molto più interessante e animata di quanto potessero credere. La gioia di vivere prevale, con l’ottimismo del bambino che vede riempirsi di luci e forme il suo “album da colorare”. Le musiche originali di Ivano Foglino, integrate da alcuni brani new-age, accompagnano con dolcezza e allegria l’evolversi della storia.
Venerdì 1 settembre, alle  ore 21.00, in Piazza S. Nicolò, la Compagnia “Erbamil” presenterà “Rifiuti umani”, spettacolo nato da un progetto didattico realizzato in collaborazione con il WWF, che affronta lo scottante (o meglio puzzolente) problema dell’accumulo dei rifiuti solidi urbani, individuandone le origini e le cause e proponendo alcuni semplici consigli pratici.La comicità di Erbamil, la simpatia degli attori e delle situazioni vissute dai protagonisti ben si combina con l’intenzione di promuovere informazioni utili sul tema.Lo spettacolo è costruito nella prima parte come un documentario, con una voce fuori campo che guida i cinque attori che illustrano ed esemplificano i concetti e le situazioni. Attraverso un’analisi dei comportamenti quotidiani ed una serie di esempi concreti vengono individuati gli aspetti culturali ed economici del problema dei rifiuti e proposti alcuni semplici consigli per cominciare a porvi rimedio in prima persona, con la raccolta differenziata, ma anche con più consapevolezza nel modo di fare la spesa e nelle altre abitudini del vivere quotidiano.
Sabato 2 settembre, in Piazza San Nicolò, la rassegna si chiuderà, come è ormai tradizione con “Disco e Discoli”, una travolgente festa musicale con trampolieri e animatori, che prenderà il via alle ore 21.00. Tutte le iniziative sono gratuite. In Piazza Rosselli sarà allestito un punto di informazione e animazione, attivo durante le iniziative di Bim Bin Gio Co.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli