Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 2983 del 31 Agosto 2006 delle ore 10:20

Loano Style, battle di Break Dance

Loano. Sabato 2 settembre, a Loano, si svolgerà la prima edizione di Loano Style – Battle di Break Dance organizzato da Immagine Danza di Borgio Verezzi con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano. Il contest di break dance, 3 contro 3, prenderà il via alle ore 21.00. Prestigiosa la giuria che è composta dai breaker professionisti Riky rock (Fightin’ soul), Antonio Guida e Simone Master X. A dare il via alla serata sarà una rassegna di coreografie di Immagine Danza a cui farà seguito la sfida tra i bambini. Il clou della serata è rappresentato dal contest tra adulti provenienti dal nord e centro Italia, che si sfideranno a colpi di danza. L’hip hop affonda le sue radici in un mix di ritmi africani, danze sudamericane (Capoeira), movimenti asiatici del Thai chi o del Kung fu e svariati ritmi tribali e multietnici. Le prime tecniche dell’Hip hop nascono nei primi anni ’70 con la break dance dei ghetti newyorkesi e si propagano poi nella west coast californiana. Gli street dancers, eredi naturali del connubio tra break-dance e musica hip-hop, sono dei veri e propri artisti di strada, completamente autodidatti, che hanno rivoluzionato la danza moderna e le gang tradizionali. Nati nei ghetti metropolitani nei primi anni ’70, gli street dancers hanno sostituito la danza alle armi guadagnandosi il rispetto della gente. Si esibivano all’interno di cerchi disegnati sull’asfalto, contro un avversario. Una sorta di combattimento senza contatto, che ha trasformato lo scontro violento tra le bande giovanili in un confronto positivo e creativo. L’Hip Hop, è lo stile di danza che si è dimostrato più innovativo in questi ultimi anni, in quanto particolarmente ricettivo ai cambiamenti socio-culturali. Scuole diverse, interpretazioni differenti, varietà di stili, fanno di questa disciplina un movimento, una cultura, uno stile di vita che viene seguito in tutto il mondo dagli appassionati non solo di danza hip-hop e break, ma anche dai rappers e dai graffittari.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli