Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3097 del 04 Settembre 2006 delle ore 16:16

Atletica leggera, ecco i vincitori del “Memorial Pavolini” di Celle

Celle Ligure. Ha avuto un ottimo successo di pubblico e una buona partecipazione di atleti giunti da tutta Italia la 29esima edizione del “Memorial Tullio Pavolini” che si è disputato a Celle Ligure sabato scorso, con l’organizzazione della Associazione Amatori Atletica Genova. La manifestazione, che si è disputata per la prima volta outdoor, si è svolta al campo sportivo in località Natta, su una pista veloce e in ottime condizioni. Il Memorial era valido come 11esima ed ultima prova del quarto “Grand Prix” dei Meeting giovanili d’Italia.
Sono andate in scena 22 gare valide per il Grand Prix, oltre a 4 gare di contorno a livello assoluto.
Nei Cadetti, nella gara del lancio del peso, ha vinto Massimo Scarrone dell’Alba Docilia, con la misura di 15,87 metri. Nelle altre prove hanno prevalso Giacomo Del Prato (Interflumina) nei 100HS, Niccolò Di Stani (SportLife Spezia) nei 300, Paolo Giordanengo (ASD Cuneo) nei 2000 e Andrea Chiari (Atl. Saletti) nel Triplo.
Fra le Cadette hanno vinto Alessandra Feudatari (Interflumina) negli 80H, Alessia Ripamonti (San Maurizio Erba) negli 80, Celestina Malugani (Bordighera 2000) nei 1000, Morena Mannucci (Alto Lazio) nel Lungo e Joao Victorine Manuel (Lomellina) nel Giavellotto.
Nella categoria Allievi si sono imposti Andrea Gallina (Mercurio Novara) nei 400H, Fabrizio De Leo (CUS Torino) nei 200, Enrico Maffei (Canavesana) negli 800, Gabriel Manzinali (Valle Imagna) nei 3000, Alessandro Albicini (AAA Genova) nell’Asta e Andrea Pace (Mondovì) nel Peso.
Le gare della categoria Allieve hanno visto i successi di Laura Spreafico (Lecco Colombo) nei 100H, Francesca Roattino (Mondovì) nei 100, Ylenia Vignolo (Pinerolo) nei 400, Michela Perlotti (Villanuova 70) nei 1500, Silvia Tornaghi (Vallecrosia) nell’Alto e Elisa Prealta (Camelot) nel Giavellotto. Da segnalare le buone prestazioni delle atlete dell’Alba Docilia Chiara Passerini (terza nel salto in alto) e Silvia Pescio (terza nel lancio del giavellotto).
Nella gare assolute di contorno alla manifestazione, hanno vinto Adriano Grosso (AAA Genova) nei 110H maschili, Amor Alaya Rachid (Trionfo Ligure) negli 800 maschili, Alessia Berti (Firenze) nei 200 femminili e Ombretta Bongiovanni (Sanfront) nei 1500 femminili davanti a Carlotta Leone dell’Alba Docilia.
Il prossimo appuntamento per questi giovani atleti sarà per domenica 1 Ottobre in occasione della finalissima del Grand Prix 2006 a Chiari, in provincia di Brescia.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli