Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3118 del 05 Settembre 2006 delle ore 13:56

Calcio: l’Albenga vuole riconquistare i suoi tifosi

CalcioAlbenga. Sono lontani i tempi in cui l’Albenga lottava per un posto ai vertici del campionato Interregionale in un “Annibale Riva” colmo di entusiasmo. Da parecchie stagioni l’Albenga sopravvive nella mediocrità delle categorie regionali, con poche soddisfazioni e tanta sofferenza, come dimostrano le ultime tre stagioni: una retrocessione dall’Eccellenza alla Promozione e due stagioni di Promozione a lottare per salvarsi, la prima delle quali conclusa con lo spareggio vinto solamente ai rigori sull’Alassio.
Ma da questa stagione si è aperto un nuovo ciclo e i tifosi ingauni si augurano che anche i risultati della loro squadra possano cambiare. Il nuovo presidente, Mauro Patrucco, ha rilevato la società da Cesare Cometto, che dopo tanto tempo si è deciso a cedere la società. Patrucco, che per l’Albenga ha lasciato l’Alassio, società di cui era presidente fino alla stagione scorsa, promette di riportare risultati e entusiasmo nell’ambiente.
Sabato sera, in Piazza San Michele, si è svolta la presentazione ufficiale della squadra. La serata è stata presentata dall’attore albenganese Mario Mesiano. Sul palco, oltre a tutti gli elementi di squadra e dirigenza, sono saliti Andrea e Giovanni Puricelli dell’OPS, il nuovo sponsor ufficiale della squadra. Fra il pubblico erano presenti il responsabile dell’ufficio Sport del Comune di Albenga Andrea Bozzi e l’Assessore ai servizi sociali Alfonso Salata, oltre a un buon numero di appassionati che desiderano vedere nuovamente una squadra della loro città in un campionato che conta. L’Albenga resta comunque la prima realtà calcistica della città, che è rappresentata anche dalla San Filippo Neri (in Prima Categoria) e dal Pontelungo (in Seconda Categoria).
Un primo passo della nuova dirigenza per riportare il pubblico nel nuovo stadio, finalmente agibile in tutti i suoi posti a sedere, sarà una campagna abbonamenti a prezzi bassissimi nella quale a chi sottoscriverà un abbonamento verrà regalata una felpa della squadra.
Patrucco ha confermato Fabio Zanardini alla guida della squadra e il nuovo progetto ha convinto a restare ad Albenga molti degli elementi di maggior spicco fra i giocatori che l’anno scorso hanno portato i bianconeri alla salvezza. La voglia di far bene c’è, ma c’è anche la consapevolezza che questo campionato di Promozione sarà molto duro e le squadre attrezzate per lottare per il vertice sono tante.
Il primo atto della nuova stagione non ha certo aiutato a riportare l’entusiasmo voluto. L’esordio ufficiale, in Coppa Italia contro il Cisano, ha visto l’Albenga uscire sconfitto dalle mura amiche per 0-2. Ma la coppa serve principalmente a provare schemi e come allenamento, gli incontri che contano, per giudicare questo nuovo Albenga, li vedremo a partire da domenica 17 Settembre, con l’inizio del campionato.
Questo l’organigramma dirigenziale e la rosa dei giocatori per la stagione 2006/07:
Presidente: Mauro Patrucco
Allenatore: Fabio Zanardini
Secondo allenatore: Agostino Delfino
Direttore Sportivo: Roberto Belvedere
preparatore atletico: Luca Enrico
Dirigente Accompagnatore: Agostino Benvenuto
Allenatore portieri: Filippo Camiolo
Massaggiatore: Gianfranco Molinari
Responsabile Medico: Giuseppe Spampanato
Tesoriera: Laura Furfaro
Responsabile ufficio marketing e relazioni esterne: Sergio Malco
Portieri: Ladelfa, Ferrari
Difensori: Degola, De Pedrini, Fracchia, Guaitolini, Limarelli, Muni, Piccinini, Sansalone
Centrocampisti: Badoino, Bellinghieri, Carrara, Geada, Marsano, Monaco, Ricci, Scacchi, Vazio.
Attaccanti: Aranzulla, Cutuli, Infante, Mao, Mendez.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli