Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3124 del 05 Settembre 2006 delle ore 18:56

Settecento persone per l’ultimo saluto a Marco Grlj

Albenga. Si sono svolti questo pomeriggio nella cattedrale di San Michele ad Albenga i funerali di Marco Grlj, 31 anni, l’imprenditore trovato morto sotto il viadotto dell’autostrada a Finale Ligure. Sabato scorso, di prima mattina, agenti della polizia stradale avevano trovato una Toyota abbandonata sull’Autofiori a bordo della carreggiata e avevano lanciato l’allarme; di lì a poco il ritrovamento del cadavere e l’ipotesi del suicidio. Un volo impressionante: una sessantina di metri. Molto conosciuto per le sue iniziative, Grlj era stato presidente provinciale dell’Associazione Giovani Imprenditori Agricoli e aveva guidato il comitato civico di San Giorgio che lui stesso, nel dicembre del 2004, aveva condotto all’assalto della sala consiliare del Comune di Albenga per protestare contro la costruzione di un’antenna dietro alle scuole dei Fortini da parte della compagnia telefonica H3G. Fino all’anno scorso aveva lavorato nell’azienda del padre che si occupa di movimentazione terra, in regione Antognano, mentre da alcuni mesi gestiva una rivendita di pezzi di ricambio per imbarcazioni presso il porto di Alassio. Il feretro del giovane imprenditore, dall’abitazione in viale Che Guevara, ha raggiunto la cattedrale dove gli albenganesi hanno mostrato grande partecipazione e lutto: in settecento infatti hanno seguito la funzione religiosa. Una folla commossa per dare l’addio ad un personaggio che si era conquistato la simpatia di molti per la sua intraprendenza. Tra i presenti, oltre ai vertici provinciali della Cia (Confederazione Italiana Agricoltori), il sindaco Antonello Tabbò, alcuni assessori e Roberto Schneck, il principale esponente della lista “Noi per Albenga” nelle cui fila Grlj si era candidato per le elezioni comunali dell’aprile 2005. Marco Grlj lascia la moglie Martina, i figli Giorgio e Giulietta (rispettivamente di diciotto mesi e tre anni), il fratello Mirko, i genitori Angela e Drago.

Funerali Marco Grlj


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli