Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3293 del 12 Settembre 2006 delle ore 10:00

Savona, si allarga l’inchiesta sui gratta e vinci

Savona. Prosegue a tutto campo l’indagine della procura della Repubblica di Savona sui gratta e vinci taroccati. Nel mirino del sostituto procuratore Alberto Landolfi almeno tre società lombarde che immettevano nel circuito nazionale biglietti da 1 e 5 euro fuori legge, con promesse di vincita fino a 10 mila euro oppure altri biglietti gratis, stampando inoltre un quantitativo di biglietti superiore alle norme in materia di lotterie. L’ipotesi di reato è quella di truffa, ma solo nei prossimi giorni si sapranno le dimensioni del raggiro. Intanto, il comando provinciale della Guardia di Finanza di Savona sta passando al setaccio bar, lotterie e tabaccherie di tutta la Provincia e potrebbero essere sequestrati quasi un milione di biglietti gratta e vinci immessi nel circuito nazionale.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli