Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3327 del 13 Settembre 2006 delle ore 13:54

Interventi di ristrutturazione nelle scuole loanesi

Loano. L’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Loano, in occasione dell’apertura delle scuole fa un punto sui lavori realizzati nei complessi scolastici nell’ambito degli interventi previsti e finanziati dal piano triennale delle Opere Pubbliche riferito al triennio 2006/2008. “Di particolare rilevanza nell’ambito della programmazione annuale 2006,” dice l’Assessore ai Lavori Pubblici, Remo Zaccaria “sono stati gli interventi, in corso di ultimazione, inerenti all’adeguamento alla prevenzione incendi con la ristrutturazione e l’abbattimento delle barriere architettoniche presso gli edifici scolastici cittadini. Gli ultimi lavori dell’anno 2006, realizzati nel corso dell’estate, riguardano la copertura del solaio dell’edificio scolastico “Mons. Valerga” di corso Europa. Tale intervento, realizzato con un importo globale pari ad Euro 230.000,00, costituisce il coronamento dell’impegno che nel corso dell’ultimo quadriennio ha visto l’Amministrazione Comunale di Loano tra i comuni della Provincia di Savona in prima fila nell’attuazione delle opere necessarie a garantire le migliori condizioni di vivibilità e sicurezza nei plessi scolastici comunali. Non a caso, per i due edifici scolastici “Mons. Valerga” di Corso Europa e “Ramella – Mazzini” di Via U. Foscolo sono in corso di definizione gli iter procedurali per il rilascio dei rispettivi certificati di prevenzione incendi da parte del competente Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco. Migliorie sono state apportate anche nell’immobile che accoglie la scuola dell’Infanzia e l’Asilo Nido. In collaborazione con la Fondazione S. Stella-Leone Grossi  sono stati realizzati interventi importanti come la sostituzione della caldaia a gasolio con un nuovo impianto alimentato a gas metano e l’installazione di nuovi corpi illuminanti con plafoniere posizionate in maniera più adeguata per la diffusione della luce e con l’introduzione di sensori di presenza e crepuscolari utili a ridurre notevolmente il consumo di energia elettrica. Inoltre, le aule e i locali comuni dell’asilo nido e della scuola dell’infanzia sono stati messi a nuovo grazie ad un intervento di tinteggiatura di tutte le pareti. Infine, in collaborazione con l’Assessorato alla Scuola sono stati sostituiti i vecchi arredi della scuola primaria “Valerga” e “Milanesi” e dell’Istituto di Primo grado “Mazzini-Ramella”. Gli studenti e gli insegnati inizieranno il nuovo anno scolastico con banchi, cattedre, lavagne e armadi nuovi.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli