Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3387 del 15 Settembre 2006 delle ore 15:32

Mareggiata a Spotorno

Dopo incendi, vandalismi e mal tempo la comunità di Spotorno è stata colpita ancora una volta dalla sfortuna, infatti la notte scorsa, tra mezzanotte e l’una, si è abbattuta lungo le coste una violenta mareggiata che ha provocato la vera e propria distruzione di numerosi bagni marini. Stamattina lo scenario era desolante; alcuni stabilimenti balneari come i Kinka, Kon Tiki, Ancora, Cantinone Mare etc. hanno perso tutto. Chi ha perso la boa e tutti gli ombrelloni, chi un centinaio di lettini, chi stamattina non ha trovato più nulla perché il mare si era già portato via tutto. Il duro lavoro di una stagione andato in fumo in pochi minuti. Molte volte siamo corsi in aiuto di persone colpite da cataclismi in capo al mondo con sottoscrizioni, aiuti etc. Ora è una comunità vicina a noi a chiedere aiuto. Il mio non è un appello politico poiché la colpa non è di nessuno ma invito tutti quelli che ne hanno la possibilità a muoversi per aiutare la nostra gente, persone oneste che vivevano del loro lavoro. Le Istituzioni devono fare di tutto per permettere loro di tornare a lavorare. Qualsiasi cosa ma subito. Spotorno deve tornare a vivere.
Danilo Formica
Coordinatore Provinciale
MGP Savona


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli