Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3478 del 19 Settembre 2006 delle ore 17:00

Loano, pescatore muore cadendo dal molo

Loano. Un pescatore torinese in vacanza a Loano, iniziali D.G., di 75 anni è morto questo pomeriggio mentre stava pescando all’altezza del molo del porto turistico di Loano. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, l’uomo è inciampato sugli scogli cadendo rovinosamnete a testa in giù in mare. E’ stato un turista che ha assistito alla drammatica scena a dare l’allarme. Il corpo dell’uomo è stato recuperato da alcuni bagnini. Sul posto sono poi intervenuti 118, vigili del fuoco, capitaneria di porto e carabinieri di Loano. I medici e i militi della Croce Rossa di Loano hanno provato a rianimare l’anziano ma non c’è stato nulla da fare. Da una prima valutazione i medici hanno riscontrato un forte trauma cranico a seguito della caduta, ma ha provocare il decesso sarebbe stato un infarto: l’anziano pescatore soffriva infatti di problemi cardiaci. Il procuratore capo della Procura della Repubblica di Savona Vincenzo Scolastico ha autorizzato la rimozione della salma. Sono comunque ancora in corso accertamenti per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente mortale in cui il pescatore ha perso la vita.

Cadavere in spiaggia


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli