Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3467 del 19 Settembre 2006 delle ore 13:22

Operazione antidroga nel savonese: cinque arresti

L'operazione illustrata dai carabinieri del Comando provincialeSavona. Una rete di spacciatori operanti nel savonese è stata sgominata dal comando provinciale dei Carabinieri di Savona. L’operazione ha permesso di spezzare una serie ormai collaudata di rapporti all’interno di una banda che piazzava le sostanze stupefacenti sul mercato locale ma che coltivava mire di espansione. Cinque le ordinanze di custodia cautelare, di cui quattro in carcere e una agli arresti domiciliari, eseguite ieri tra le province di Savona, Genova, Aosta e Cuneo. In carcere sono finiti: Stefano Pietraroia, 34 anni, artigiano edile arrestato a Ceva; Franco Ponzio, 35 anni, pluripregiudicato arrestato ad Aosta; Michele Provino, 39 anni, pregiudicato, venditore di auto ad Arenzano; Francesca Gargiulo, 37 anni, residente ad Albisola. Agli arresti domiciliari invece Luca Saccato, 27 anni, impiegato nel negozio di ferramenta del padre a Spotorno. I militari del comando provinciale sono arrivati a sgominare la banda dedita allo spaccio dopo un’indagine cominciata nel febbraio del 2006. Attraverso un’attività intensa di osservazione e perdinamenti sono risaliti a persone con una vita apparentemente normale ma che in realtà lavoravano in sinergia per lo smercio degli stupefacenti sulla piazza savonese. Gli spacciatori si rifornivano a Milano e nel basso Piemonte, concentrando la vendita della droga soprattutto nei fine settimana. L’operazione è stata portata a termine tempestivamente anche per evitare che queste persone entrassero in contatto con un’organizzazione più grande e pericolosa di narcotrafficanti professionisti.

L'operazione illustrata dai carabinieri del Comando provinciale

L'operazione illustrata dai carabinieri del Comando provinciale


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli