Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3449 del 19 Settembre 2006 delle ore 07:53

Savona, case di riposo: società per azioni per le Opere Sociali

Opere sociali SavonaSavona. Le Opere Sociali N.S. di Misericordia di Savona creano la società per azioni “Opere Sociali Servizi”, una società mista pubblica e privata, a partecipazione pubblica maggioritaria (68% di proprietà delle Opere Sociali e il restante 32% del privato), che diventi il braccio operativo di una nuova trasformazione aziendale. Obiettivo: tornare a gestire direttamente le proprie strutture di accoglienza. Il soggetto privato sarà individuato con un bando di gara aperto a cooperative sociali o loro consorzi, che hanno tempo sino al 29 settembre per presentare domanda di partecipazione, ma dovranno dimostrare di possedere il certificato di qualità, nonché un’esperienza almeno quinquennale nella gestione di strutture sociali; dovranno inoltre presentare un progetto di gestione migliorativo rispetto a quello posto a base di gara. La durata societaria è ventennale ed il primo contratto di gestione avrà la durata di cinque anni. Oggetto della costituenda società per azioni è in senso stretto la gestione delle strutture sociali, mentre i beni immobili e mobili delle Opere Sociali rimangono di esclusiva proprietà e gestione dell’azienda. Sulla base di queste prospettive le Opere non solo torneranno a gestire direttamente le strutture di accoglienza di proprietà dell’ente, che oggi per un centinaio di posti letto sono affidate a gestioni esterne, ma aumenteranno l’offerta per gli anziani con due nuove case di riposo grazie ai progetti di Monticello e di Villa Pizzardi in via Nizza, per un totale di oltre 120 nuovi posti letto.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli