Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3511 del 20 Settembre 2006 delle ore 16:42

Ciclismo, ad Andora vittorie di Raffaele Romani e Deborah Divita

Andora. Si è svolto domenica scorsa il trofeo ciclistico per giovanissimi giunto alla sesta edizione, la quinta da quando è stato intitolato alla memoria di Silvio Zocca. La gara, perfettamente organizzata dalla A.S. Andora Ciclismo del presidente Mariano Siffredi, ha preso il via alle 15 e ha visto successivamente gareggiare i giovani atleti di tutte le categorie. Il percorso, su strada, prevedeva un circuito della lunghezza di 1 chilometro, da percorrere più volte a seconda della categoria.
Le gare, seguite da un pubblico numeroso, composto dai genitori dei ragazzi, da addetti ai lavori ma anche da molti altri appassionati di ciclismo, hanno visto duelli molto avvincenti in ogni categoria. Nel G1, gruppo che comprende i migliori Giovanissimi, hanno prevalso due portacolori della squadra organizzatrice: Raffaele Romani fra i ragazzi e Deborah Divita fra le ragazze. Romani ha preceduto il compagno di squadra Lorenzo Calza e l’alassino Noah Balduzzi. Divita si è imposta davanti a Camilla Pesenti (Alassio) e Miriana Elena (Andora).
Questi i risultati delle categorie inferiori:
G2, 1° Luca Pettiti (Esperia Piasco), 2° Matteo Marchiori (Alassio), 3° Lorenzo Orlando (Alassio); 1° Giorgia Senatore (Andora), 2° Giulia Esposito (Andora), 3° Anna Giulla (Andora);
G3, 1° Filippo Bertone (Alassio), 2° Leonardo Canepa (Andora), 3° Francesco Canepa (Andora); 1° Amina Cantini (Andora);
G4, 1° Luca Lombardo (Andora), 2° Marco Tomatis (Alassio), 3° Luca Passarotto (Alassio); 1° Jessica Pettiti (Esperia Piasco), 2° Carola Vottero (Andora), 3° Erica Parente (Andora);
G5, 1° Luca Fragola (Andora), 2° Alberto Guido (Caramagna), 3° Riccardo Cadenazzi (Ciclistica Bordighera); 1° Arianna Vigo (Team Grosso Sport), 2° Elisa Semeria (Caramagna);
G6, 1° Oliviero Troia (Bordighera), 2° Alex Pettiti (Esperia Piasco), 3° Rubens Calzia (Caramagna); 1° Ilaria Sanguineti (Bordighera), 2° Daniela Fragola (Andora), 3° Sara Rinaldi (Alassio).
La classifica a squadre ha visto prevalere l’A.S. Andora con 98 punti, davanti all’U.C. Alassio con 75, al Caramagna con 45, alla Piasco Esperia con 29 e alla Ciclistica Bordighera con 25 punti.
La manifestazione purtroppo è stata accompagnata da condizioni meteorologiche piuttosto sfavorevoli e alcune società hanno preferito rinunciare all’appuntamento. La partecipazione è stata comunque ottima e gli appassionati hanno potuto vedere all’opera giovani talenti delle due ruote con un brillante futuro assicurato.
Domenica si è svolta anche una gara della categoria Esordienti, a Baldissero D’Alba. La corsa, anch’essa colpita dal maltempo, ha visto alcuni prestigiosi piazzamenti dei giovani rappresentanti dell’U.C. Alassio, in particolare di Barbara Barbero che è giunta seconda nella gara riservata agli esordienti del primo anno. Fra i maschi, ottavo posto di Bonifazio, ragazzo loanese tesserato per la Rostese.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli