Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3539 del 21 Settembre 2006 delle ore 17:48

Finali Campionato Allievi: Rari sconfitta ma è comunque in semifinale

Savona. Oggi pomeriggio terzo ed ultimo incontro del girone eliminatorio per gli Allievi della Rari Nantes Savona alle finali del Campionato Italiano. E le notizie che giungono da Riccione non sono positive, ma poteva anche andare peggio. Le brutte notizie riguardano il risultato di oggi e l’avversaria che toccherà ai biancorossi in semifinale, ma tutto sommato va ancora bene così, perché la Vela Nuoto Iece, già eliminata, oggi ha onorato al massimo l’impegno, sovvertendo il pronostico e battendo per 6 a 5 il Bogliasco. Questo risultato evita un arrivo a tre al vertice del girone, che si sarebbe deciso per differenza reti. Invece il girone “A” vede una coppia chiudere al comando: Posillipo e Savona. Il primo posto spetta però ai napoletani, grazie alla vittoria nello scontro diretto di oggi. La partita, arbitrata da De Meo e Saeli, ha visto prevalere le difese, con il Savona spesso costretto a subire gli attacchi del Posillipo, determinato ad ottenere il successo per passare il turno. Questa determinazione ha portato i rossoverdi ad una partenza senza errori: 2 a 0 nel primo parziale e gestione perfetta del risultato, tanto che il secondo periodo è terminato 0 a 0. La Rari non è riuscita a recuperare il break nemmeno nel terzo tempo, chiuso 2 a 2, al termine del quale le squadre erano sul 2-4. Il quarto parziale ha visto i biancorossi allenati da Pisano mollare definitivamente, tanto che il divario è raddoppiato: 8 a 4 per il Posillipo il punteggio finale.
Nell’altro girone prosegue senza intoppi la marcia della Vis Nova: nello scontro al vertice di oggi ha superato la Lazio per 7 a 4. Nell’altro match, che assegnava un platonico terzo posto nel girone, il Nervi ha battuto per 9 a 3 l’Imperia.
Domani la giornata nella vasca di Riccione inizierà con le semifinali per il 5°/8° posto: alle 9 Vela Iece – Imperia, alle 10:15 Nervi – Bogliasco. In seguito, le semifinali che contano: alle 11:30 Savona – Vis Nova e alle 12:45 Lazio – Posillipo.
Per la Rari Nantes Savona tentare l’impresa non costerà nulla, ma c’è nell’ambiente la consapevolezza che per fermare la Vis Nova ci vorrà davvero un’impresa. La squadra romana, trascinata dai suoi grandi tiratori, su tutti Innocenzi, Pappacena e Di Rocco, può contare anche su una difesa di ferro, che ha permesso a Valeri di essere il portiere meno battuto di questa prima fase.
Questo il tabellino del match di oggi:
Savona – Posillipo 4-8 (0-2; 0-0; 2-2; 2-4)
La Filanda Carisa Savona: Gabellini, Antipodo, Ivaldi, Morena, Ferrero, Davide Beri, Minuto, Vallarino 1, Muda, Badino, Pesenti 1, Andrea Beri 2. All. Pisano.
Posillipo: Pizzabiocca, Stilli 1, Cinque, Giuliano Mattiello, Migliaccio 3, Vasaturo 2, Riccitiello, Mollo, Saviano, Gennaro Mattiello, Leone, Saccoia 2, Perna. All. Occhiello.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli