Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3538 del 21 Settembre 2006 delle ore 17:28

Voci nell’Ombra premia Maria Pia Di Meo e Arnaldo Bagnasco

Finale Ligure. Sabato 30 settembre a Finalborgo, durante la decima edizione del Festival nazionale del doppiaggio “Voci nell’ombra”, Maria Pia Di Meo e Arnaldo Bagnasco riceveranno i premi per la carriera. Diversi gli ospiti dalle ‘voci’ di ‘Distretto di polizia’, Daniela Morozzi e Gianni Ferreri meglio conosciuti come Vittoria Guerra e Ingargiola a Mita Medici e Gigio Alberti, doppiatori per il film ‘Whisky’ e Marco Messeri per ‘Cars’. Promossa dalla Città di Finale Ligure, con il patrocinio del Ministero beni e attività culturali e l’appoggio della Regione Liguria e della Provincia di Savona, “Voci nell’ombra, é una delle manifestazione più importanti del nostro territorio”, come ha detto l’assessore al turismo di Finale Ligure, Angelo Berlangieri, per questo gode del supporto regionale. L’assessore regionale alla cultura, Fabio Morchio, ha spiegato come “la regione voglia appoggiare il cinema e lo dimostra la Film Commission regionale e la nascita della Mediateca a La Spezia”. Patron della manifestazione e coordinatore della giuria (di cui fanno parte, tra gli altri, anche Morando Morandini e Callisto Cosulich), è il critico genovese Claudio G. Fava che ha definito ” il doppiaggio un prodotto misterioso, una storia parallela del cinema che ha allontanato gli italiani dall’abitudine ai suoni delle lingue straniere, spesso ha falsificato le pellicole, ma ha creato una tradizione di recitazione e doppiaggio eccezionale”. A fine serata, verranno consegnate, presso la Sala Congressi del Complesso monumentale di Santa Caterina, le targhe ‘Gualtiere de Angelis’ alla carriera a Maria Pia Di Meo e il Premio ‘Renato Castellani’ a Arnaldo Bagnasco per la sua opera nel mondo della comunicazione.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli