Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3570 del 22 Settembre 2006 delle ore 18:44

Incendio di Spotorno: subito un tavolo tecnico per quantificare i danni

Danni incendioPonente. Costituzione di un tavolo tecnico coordinato dal Comune di Spotorno con i tecnici dei vari Enti per individuare al più presto gli interventi necessari a recuperare l’area colpita dall’incendio boschivo che si è sviluppato nei Comuni di Spotorno, Noli, Bergeggi e Vezzi Portio il 9 e 10 settembre. È stato deciso quest’oggi dagli assessori regionali alla Protezione civile e all’ Ambiente, Giancarlo Cassini e Franco Zunino, a seguito dell’incendio che ha colpito i Comuni di Spotorno, Noli, Bergeggi e Vezzi Portio il 9 e 10 settembre 2006, per adottare interventi urgenti per ridurre il rischio idrogeologico e quantificare i danni subiti dalle strutture pubbliche e dei singoli privati. All’incontro erano presenti, oltre agli assessori regionali, Cassini e Zunino, l’Assessore alla Protezione Civile della Provincia di Savona, Gianpietro Filippi, la Comunità Montana Pollupice e i sindaci dei comuni di Spotorno, Bruno Marengo, Vezzi Portio, Alessandro Revello, Bergeggi, Gianluigi Galesso, Noli, Ambrogio Repetto. “L’obiettivo di questo tavolo – hanno ribadito i due assessori – è quello di recuperare, con una progettualità mirata, l’intera area interessata dall’incendio, utilizzando sia risorse locali che statali ed europee”. L’Assessore Cassini nel corso dell’incontro ha inoltre sottolineato “l’importante ruolo avuto, nelle operazioni di spegnimento, dal volontariato antincendio che ha affiancato con grande professionalità le forze istituzionali”.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli