Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3668 del 26 Settembre 2006 delle ore 18:02

Hockey prato, il Liguria batte il Savona nel derby di Coppa Italia

Savona. La nuova stagione dell’hockey è stata inaugurata ufficialmente con la disputa dell’annuale Trofeo “Giuseppe Porta” di hockey indoor giovanile, organizzato quest’anno dal sodalizio HC Liguria. Gli incontri si sono svolti nel Palazzetto coperto di Zinola nel pomeriggio di sabato 23 settembre.
Tre le formazioni che hanno partecipato alla competizione: l’Hockey Club Savona, il Cus Genova e i padroni di casa del Liguria. A causa di problemi di organico i biancoverdi savonesi hanno partecipato al torneo come squadra fuori classifica, dovendo necessariamente schierare in campo due atleti fuori quota, nati nel 1989. Il Savona ha comunque ben impressionato vincendo i due incontri disputati, ma per questo motivo il trofeo è andato al Cus Genova che si è imposto sul Liguria.
Il giorno successivo ha preso il via la stagione 2006/07 in campo seniores con i primi incontri di Coppa Italia. Le due squadre savonesi sono inserite in un girone da 5 insieme a H.C. Genova, Cus Genova e Atletico Superba. Nel girone che interessa le nostre squadre è stato disputato solo il derby savonese, mentre la partita tra Cus Genova e Superba è stata rinviata al 14 ottobre.
La partita, disputata al campo “Arnaldi” di Genova, ha visto la vittoria del Liguria per 2 a 1. Le reti per i biancoblu sono state realizzate al 7° e al 13° del primo tempo rispettivamente da Biglino e da Sonego, entrambe su azione di contropiede; mentre Andrea Ponte per il Savona ha accorciato le distanze al 48° su azione con una bella conclusione dopo una veloce triangolazione in velocità. Il Savona ha pagato dunque care due disattenzioni difensive nell’arco dei primi 15 minuti, ma nonostante il doppio svantaggio i ragazzi allenati da Ruben Nuñez hanno continuato a macinare gioco, mettendo in mostra delle buone trame offensive, anche se i pericoli maggiori per la porta biancoblu sono giunti su corner corto. Il Savona, nell’arco della gara, ha infatti conquistato ben 12 penalty corner senza però riuscire a trasformarne neppure uno, anche a causa dell’ottima prestazione del portiere biancoblù Girolimetto che si è opposto con bravura alle varie conclusioni tirate da Nuñez e da Montagnese Matteo. All’allenatore-giocatore Ruben Nuñez questo primo importante match stagionale è servito certamente per testare le condizioni di Davide Testa al rientro dopo un lungo infortunio, e verificare lo stato di forma di tutto il collettivo in previsione del lungo tour-de force che si prospetta tra Coppa Italia e Serie B a partire dalle prossime settimane. Il Liguria, allenato da Addis, ha schierato Girolimetto, Scanu, Orlando, Isopo, Colla, Mantovani, Astengo, Biglino, Pellegrini S., Ghidella A., Di Vita, Pastorino, Sonego e Francese. Il Savona ha giocato con Ghione Luca, Ghione Loris, Testa, Beltrame, Prato Mirko, Prato Marco, Freccero, Berchio, Ponte A., Nuñez, Pavani, Vaglini, Montagnese R., Montagnese M., Cecinati.
Domenica prossima, 1 ottobre, l’Hockey Club Liguria osserverà il turno di riposo mentre il Savona attende il Cus Genova. Il 7 ottobre inizierà il campionato di serie B, passato quest’anno a 6 gironi anziché a 8 come la scorsa stagione. Savona e Liguria se la vedranno con Atletico Superba, Cus Genova, H.C. Genova, Milano, Benevenuta Bra, Rassemblement Torino e Castel D’Agogna, oltre a 2 formazioni inserite fuori classifica.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli