Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3669 del 26 Settembre 2006 delle ore 18:45

Savona, pericolo crolli: fuori casa ancora 30 famiglie

Savona. Restano ancora fuori casa le 30 famiglie sgomeberate per motivi precauzionali dalle loro abitazioni a seguito del maltempo e del pericolo frane e smottamenti. Il Sindaco di Savona Federico Berruti ha prorogato l’ordinanza dopo le frane di ieri che hanno creato allarme per i residenti dei civici 20, 22 di via Famagosta, 1D e 1E di via Turati e i civici 9 e 11 di via Gozo, nella zona della Rusca. Ventisei delle persone che sono state fatte sgomberare verranno ospitate presso il Seminario Vescovile di Savona. Anche i 24 anziani residenti presso l’istituto Suore Minime di via Famagosta passeranno la notte all’ospedale San Paolo di Savona e al nosocomio di Cairo Montenotte. Intanto preosegue il monitoraggio a Savona e nei comuni del levante savonese sulla messa in sicurezza delle zone più a rischio di crolli, frane e altri smottamenti. I vigili del fuoco di Savona stanno lavorando ai muretti di Corso Ricci e nella giornata numerosi sono stati gli interventi simili dei vari distaccamenti in altre zone della Provincia di Savona, in particolare nel finalese, colpita duramente dalla pioggia torrenziale con allagamenti e frane.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli