Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3735 del 28 Settembre 2006 delle ore 17:43

Football americano, ricomincia la stagione dei Pirates Savona

Savona. Ricomincia ufficialmente oggi, dopo la pausa estiva, la stagione sportiva dei Pirates Savona, l’unica squadra di football americano che rappresenta la nostra provincia in questo sport, portando il nome di Savona in giro per l’Italia. La squadra del presidente Gaetano Vultaggio si riunisce oggi al Kursaal Margherita di Varazze per il primo incontro tra atleti, dirigenti e tecnici. La squadra si presenta rinnovata per quanto riguarda alcune cariche dirigenziali e alcuni ruoli nello staff tecnico, ma resta immutato l’entusiasmo con cui i ragazzi si presentano al via della stagione, dopo la rinascita dello scorso anno. Purtroppo anche quest’anno la società dovrà fare i conti con un problema comune a molti sodalizi della nostra provincia, ma nel caso dei Pirates ancora più grave: la mancanza di un proprio impianto di gioco. La speranza di dirigenti e giocatori sarebbe poter giocare a Savona, senza dover “emigrare”, per poter così continuare a giocare con il nome della città biancorossa, perché un eventuale trasferimento potrebbe portare anche ad un cambio di denominazione sociale. La squadra è composta da molti ragazzi che abitano a Loano, Albenga, Toirano e Boissano, oltre che nella stessa Savona, pertanto per loro risulta ancora più difficile coltivare questa passione giocando a Genova.
La squadra dopo l’esperienza non molto brillante sotto il punto di vista dei risultati della scorsa stagione (ma non poteva essere altrimenti, con le difficoltà degli impianti e con giocatori al rientro all’attività dopo tanto tempo) è stata confermata dalla Federazione in serie A2. E quest’anno si presenta più forte e preparata, con l’inserimento di alcuni nuovi forti elementi. Il direttore tecnico Domenico Amoroso è al lavoro da parecchio tempo per allestire una squadra competitiva, in grado di ben figurare. La società sta anche organizzando eventi paralleli al campionato, per appassionare sempre più giovani a questo sport, fra cui la seconda edizione del “Pirates Jurassic Bowl”.
I Pirates Savona nacquero nei primi anni ’80 da un gruppo di ragazzi appassionati di questo sport che decisero di tentare un’avventura insieme. In breve tempo riuscirono a raggiungere ottimi risultati fino ad arrivare, nel 1987, alla vittoria del campionato di serie B. Tale affermazione valse la promozione in A2, categoria nella quale militarono fino alla scomparsa attuata con una fusione con altre società liguri. Dalla scorsa stagione i Pirates Savona sono tornati ad esistere prendendo parte al campionato di A2.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli