Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3736 del 28 Settembre 2006 delle ore 17:30

Meeting nazionale Assoutenti: “Il consumatore nella società, nell’economia e nella politica”

Loano. Si svolgerà domani e sabato presso la sala consiliare del Comune di Loano il meeting nazionale “Il cittadino consumatore utente nell’economia, nella società e nella politica”, organizzato dall’Assoutenti nazionale con la partecipazione di diversi esponenti politici, rappresentanti delle categorie economiche e delle associazioni dei consumatori. Venerdì alle ore 15 inizieranno i lavori del convegno sul tema: “il decreto Bersani tra federalismo e liberalizzazioni”, a cui parteciperanno i rappresentanti di categoria delle varie professioni interessate, il Presidente nazionale dell’Assoutenti Mario Finzi, il Vice Gianluigi Taboga e il Presidente regionale Assoutenti per la Liguria Furio Truzzi. All’incontro saranno presenti: Alessandro Barca, Ordine degli Avvocati di Genova, Marco Bertolotto, Presidente Provincia di Savona, Valerio Giacopinelli, Presidente Confederazione Nazionale Artigianato e Trasporto persone, Massimo Lusuriello, Presidente Giovani Commercialisti, Marco Manzoni, Responsabile Unità Operativa Tutela del Consumatore Regione Lombardia, i rappresentanti delle Associazioni Liguri e Lombarde dei consumatori, Giorgio Rocca, Presidente NordiConad Liguria, Antonio Sgroi, Rappresentante Comunicazione Territoriale Poste Italiane ed Elisabetta Borachia, Vice Pres. Federfarma Liguria e componente Comitato Centrale. Alle 17 e 30 i lavori proseguiranno con il tema: “Turismo nautico, balneazione e sicurezza in mare”, con i comndanti delle Capitanerie di Porto e gli esponenti del Salvataggio Nazionale. Sabato, invece, dalle ore 9:00, è in programma il dibattito su: “Il consumatore, tra azione collettiva, lobbismo e concertazione”, a cui prenderanno parte l’on. Daniele Capezzone della Rosa nel Pugno e Presidente Commissione Attività Produttive della Camera, l’on. Graziano Mazzarello dei DS, Commissione Lavori pubblici e Comunicazione del Senato, l’on. Gabriella Mondello di Forza Italia, Segretario Commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici della Camera, l’on Egidio Pedrini dell’Italia dei Valori della Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera, Giorgio Bornacin, Commissione Industria, Commercio e Turismo del Senato, Luca Gelli, Responsabile rapporti con i consumatori Telecom, Paolo Michelis, Responsabile LegaCoop Provincia di Imperia, Marina Migliorato, Responsabile Enel rapporti con i consumatori, Loredana Nicosia, Responsabile Relazioni Esterne Unogas, Carlo Pileri, Presidente Nazionale Adoc, Daniela Primicerio, Dir. Gen. armonizzazione del mercato e tutela consumatore, Pres. C.n.c.u., Vincenzo Saccà, Responsabile Relazioni Esterne Trenitalia, Antonio Sgroi, Responsabile Comunicazione Territoriale Poste Italiane e il Presidente del Codacons per il Nord Italia Marco Donzelli. Al centro della discussione l’inserimento nella prossima legge finanziaria della “class action”, vale a dire la possibilità di un’azione legale collettiva da parte di utenti e consumatori su una medesima vertenza, come avviene negli Stati Uniti e in altri paesi europei, mentre attualmente è prevista solo la possibilità di un’azione legale personale. “Nonostante la resistenza di certe aziende e degli studi legali, il governo ha promesso l’inserimento della class action nella prossima legge finanziaria – ha spiegato il Vice Presidente Nazionale Assoutenti Gianluigi Taboga -, e crediamo che questo convegno possa essere l’occasione giusta per un primo dibattito serio su un tema importante per tutti i consumatori e gli utenti”.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli