Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3714 del 28 Settembre 2006 delle ore 09:36

Mondiali RS:X a Torbole: Alessandra Sensini subito prima

Ancora una giornata da incorniciare per Alessandra Sensini, la velista italiana più titolata di tutti i tempi impegnata sull’alto lago di Garda nel campionato Mondiale del nuovo windsurf olimpico classe Neil Pryde RS:X.
La campionessa grossetana, ma Ligure d’adozione, al ritorno ufficiale nelle competizioni dopo quasi due anni di sosta seguiti alla medaglia di bronzo di Atene 2004, continua infatti ad inanellare prestazioni esaltanti e grazie a un 1° e a un 3° posto ottenuti nelle due prove disputate oggi con 15 nodi di vento, è balzata al comando della classifica iridata
(4-3-5-2-1-2-1-3 i parziali). Dietro di lei, la solita rivale Faustine Merret (2° e 1° posto oggi), atleta francese medaglia d’oro agli ultimi Giochi Olimpici di Atene 2004, e la polacca Zofia Klepacha, che si mantiene ai vertici della graduatoria fin dalle prime prove di questo Mondiale che riunisce a Torbole ben 244 atleti, 164 uomini e 80 donne.Il programma del mondiale RSX di Torbole prevede ancora due giorni di regate prima del gran finale, il 30 settembre, con la Medal Race tra i primi 10 delle due classifiche e l’assegnazione dei primi titoli iridati della nuova classe olimpica.
La Sensini allenata per anni dal campione di windfurf pietrese Luca De Pedrini ha ricevuto la cittadinanza onoraria dal comune di Pietra Ligure e si allena molto spesso nel nostro mare.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli