Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3763 del 01 Ottobre 2006 delle ore 21:00

Aggredito con un coltello alla gola, gli portano via l’auto

Celle Ligure. Il titolare del bar “Barcollo” di Varazze se l’è vista brutta. A bordo della sua auto, fermo ad un semaforo di Celle Ligure, in piena notte, è stato avvicinato da un bandito, che ha aperto la portiera e gli ha puntato un coltello alla gola. L’aggressore con fare nervoso, coprendosi il volto con un braccio, ha intimato all’automobilista di scendere dalla vettura. Il malcapitato ha eseguito l’ordine, mentre il malvivente è salito sull’auto ed è fuggito a tutto gas. Nell’abitacolo dell’auto c’erano anche tremila euro, l’incasso della giornata del barista. L’esercente non ha potuto fare nulla, anche perché tutto era avvolto nell’oscurità in una zona, all’altezza della deviazione per Pecorile, che a causa del recente maltempo è stata interessata da una frana con conseguente chiusura di una parte della carreggiata. Rimasto attonito dalla velocità con cui è avvenuta la rapina, non ha potuto fare altro che avvertire i carabinieri. Nel giro di ventiquattr’ore, la buona notizia: l’automobile con gran parte della refurtiva trovata dalla polizia di frontiera del traforo del Monte Bianco. Il rapinatore, Igor Capoprese, 30 anni, domiciliato alla Caritas dei Savona, è stato arrestato dopo un breve inseguimento a Chamonix.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli