Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3793 del 02 Ottobre 2006 delle ore 17:30

Ritiro cartoni del latte: accertamenti della Asl 2

Savona. La Asl 2 savonese è intervenuta sul problema del ritiro dei cartoni di latte con scadenza 5 ottobre prodotti dalla Centrale del Latte di Savona, ritiro disposto a seguito di un guasto all’impianto produttivo della centrale che ha provocato un innalzamento del ph. La Asl ha diramato il seguente comunicato dell’ U.O. Igiene degli Alimenti di Origine Animale, diretta dall dott. Walter Dini, in merito al consumo di latte fresco pastorizzato intero a marchio MU: “1. Il ritiro ed il richiamo dal mercato del prodotto sopraidentificato sono conseguenti a contaminazione chimica, verosimilmente accidentale, che ha determinato un elevato innalzamento del Ph naturale del latte, rendendolo pertanto caustico per ingestione; 2. In un caso il prodotto ha causato intossicazione acuta in due consumatori; 3. La non conformità, da quanto risulta attualmente, interessa solo alcune confezioni della partita prodotta con data di scadenza 05.10.2006; 4. Sulle cause all’origine della contaminazione sono in corso accertamenti approfonditi da parte dello scrivente Servizio; 5. I sintomi dell’intossicazione acuta sono immediatamente avvertibili dal consumatore nel corso dell’ingestione trattandosi di prodotto caustico per le mucose del primo tratto dell’apparato gastro-intestinale; 6. La Ditta produttrice ha immediatamente avviato gia’ nella giornata di ieri, 01 ottobre, le procedure utili al ritiro dalla commercializzazione di tutta la partita sospetta ed ha provveduto in data odierna al richiamo del prodotto gia’ nella disponibilita’ del consumatore mediante informativa diffusa agli organi televisivi e di stampa”.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli